lunedì 7 luglio 2008

laboratorio del vivere sano

Trovo ogni giorno, in giro per la rete, tante persone che si occupano di vivere sano, ambiente, mangiare biologico, cosmesi naturale, risparmio e cosi via...
sono moltissime informazioni piu o meno sparse.
riuscire a ragruppare in un testo unico, magari da stampare e distribuire, tutte queste belle "ricette" potrebbe essere di aiuto a tutti noi, ecologisti o no.
si puo risparmiare pecunia da una parte, inquinamento dall'altra...dimostrando che vivere nel rispetto per l'ambiente non significa fare dei sacrifici anzi, significa guadagnare su piu livelli.
allora vi invito tutti a portare le vostre proposte, magari esperienze fatte in prima persona.
gli argomenti indicativi sono:
-risparmio energetico, idrico,ecc
-autoproduzione di cosmetici, detersivi, ecc
-autoproduzione e riciclaggio
-sezione dei link interessanti

se volete aggiungere altro..
mi piacerebbe che diventasse un laboratorio libero on-line...
per adesso ho questo spazio che è il mio blog, comminciamo a lavorare sotto questo post, come commenti.

ultima cosa, la piu importante, l'eventuale lavoro che verrà fuori, vorremmo pubblicarlo e l'intero ricavato utilizzarlo come finanziamento per il movimento politico "Per il bene comune".
ovviamente saranno citate le paternità delle idee...

per ogni richiesta consiglio, ecc... sono a vostra disposizone.

grazie dell'attenzione
Laura

20 commenti:

laura ha detto...

commincio io....
DEODORANTE
mettere in un bicchiere dell'acqua e del bicarbonato fino alla saturazione(cioè fino a che non scioglie piu ma commincia a vedersi sul fondo del bicchiere... ) lasciare riposare per 15 minuti la soluzione e poi mettre il liquido limpido in un vecchio contenitore per deodorante, ben lavato. ecco fatto!
avrete il deodorante pronto, non fa male alla salute, costa pochissimo,
e sentirette che bello...
per chi lo vuole anche profumato puo aggiungere 1-2 gocce di olio essenziale(a seconda dei gusti).
stare attenti che in soluzione l'olio essenziale non dura moltissimo(2 MESI...) e attenzione anche alla qualità dell'olio...

eco-terra ha detto...

interessante questo blog.

Doctor P ha detto...

L'idea sembra interessante...
Ma piuttosto che portarla avanti in un blob mi sembra un'idea adatta a una wiki, che consente di aggiungere e modificare testi direttamente.

Gianluca Pistore ha detto...

bella iniziativa, la diffondo sul blog ;)
si potrebbe fare un banner da diffondere nei siti, far collaborare tutto PBC...

Gianluca Pistore ha detto...

lo segnalo alla dott.ssa Gatti, credo che lei ci potrà aiutare molto.

laura ha detto...

ok...!!se mi potete aiutare anche dal punto di vista logistico, come dice doctor p... io ringrazio... sono ancora molto impacciata con internet...

Altri Libri ha detto...

una grande idea. deve essere sparsa in giro

ashanti ha detto...

Laura complimenti per l'idea di questo blog, se ti fa piacere ti aggiungo al mio blogroll :)

Cris ha detto...

ciao laura:erto che mi interessa il tuo blog!!!!!!perche non collaboriamo!!!ti va di scambiarci i link!!!!!ciao,fammi sapere.

marinella ha detto...

Ciao Bello il tuo blog, molto interessante, ci tornerò certamente, metto il tuo link sul mio blog intanto, per quanto riguarda le autoproduzioni, si può fare, ci sono molte cose che si possono segnalare, man mano che mi vengono in mente te le segnalo.

marinella ha detto...

Scusa, ma perchè la ricetta del deodorante non la metti in un post invece che in un commento?

Lo ha detto...

mi piace molto questa idea...con la mai amica Ely abbiamo una mini rubricca di detersivi autoprodotti sui nostri blog...e poi qualche altra ricettina autoprodotta...può interessare? complimenti per l'iniziativa

laura ha detto...

allora... per adesso mi pare di capire da chi ne sa piu di me, che il blog per il laboratorio non sia adatto... bene..
facciamolo in altro modo..quale?!chi mi dice come si fa? o lo fa direttamente?
per adesso possiamo cercare di spargere la voce, c'è bisogno di tanta gente...di piccoli contributi...
c'è stata un esperienza simile, sui detersivi bioallegri di mondo nuovo, e loro mi mettono in guardia riguardo alla difficoltà..
le ricette le dovremmo anche provare e farle provare e alla fine dare dei voti...

io ho provato la ceretta allo zucchero!!
una cosa meravilgiosa...
risparmio grandissimo, impatto ambientale minimo... e aiutiamo la decrescita...

ceretta...
si mette in un pentolino un po di zucchero e si riscalda...poi si mette un po di acqua e si continua a mnettere zucchero ficnhe diventà cremoso, come la ceretta...attanzione a non usarla ne quando è troppo calda ne troppo fredda... provare sulla gamba...
con le strisce, meglio di tessuto, riciclabili, fare come normale ceretta...
meglio farne quanta serve sul momento, ma si puo anche riscaldare...attenzione alla spatola da utillizzare, io ho utillizzato uno di quei coltelli da cucina...piccoli..
buona ceretta!!

Eva ha detto...

Ciao Laura!!
Vivere sano è l'unica vera richezza che abbiamo a nostra disposizione. Piccoli gesti quotidiani, ma che portano enormi benefici per noi e la nostra famiglia! Evitare di tenere il rubinetto dell'acqua aperto inutilmente, fare la raccolta differenziata, privilegiare l'acqua in bottiglie di vetro e schiacciare le bottiglie di plastica prima di buttarle per risparmiare spazio, evitare di comprare inutili farmaci che fanno male a noi e all'ambiente ecc ecc.
Gesti che non contano nessuna fatica ma pensa a quanto sarebbe bello se lo facessimo tutti!
Per le ricette ne ho tante e sono tutte postate nel mio blog. Se ti va vieni a farmi una visita!!
Un affettuoso saluto da Eva!

mondo nuovo ha detto...

Cara Laura, ho inventato una filastrocca sul deodorante al bicarbonato, ricetta base.
L'ho postata a questo link.
http://www.cosmeticoblog.it/2008/06/11/deodorante-per-il-corpo/#comment-2582
Volevo farne parte anche a te

Puzzano le tue ascelle?
Bagna d’acqua lì la pelle.
Prova a strofinare,
quasi ad accarezzare;
la pelle tampona
e non insapona.
Bicarbonato prendi,
strofina e stendi
Alla pelle aderirà
il superfluo cadrà.
Ma se ti sei depilata
pratica sconsigliata.
Aspetta 24 ore,
sopporta sudore.
Funziona anche ore venti,
e se finisce lo senti!
C’è chi è stato irritato
non esserne impressionato.
E’ questione di pelle
Prova e ne vedrai delle belle.
Per la terra, che vuoi che sia!?
Prova e di profumo lascia scia.
Volato è brutto odore,
senza troppo sudore.
Sui vestiti nessun alone
anche se giochi a pallone.
Usa il bicarbonato,
profumo assicurato.
Profumo senza odore,
di cui sei l’unico autore.

laura ha detto...

invito tutti a leggere il bellissimo e utilissimo lavoro di mondonuovo sui detersivi: www.detersivi-bioallegri. a me a rivoluzionato la vita!
per esempio l'aceto. usato caldo o in soluzione scioglie il calcare che è una meraviglia. non ci credevo finchè non l'ho provato. persino mia madre sempre molto scettica su queste cose è stata convinta dall'evidenza: scioglie meglio e poi il profumo è buono, non è tossico come i detersivi anticalcare, non irritante, e costa molto meno. provate e spargete la voce!!



in rete ho trovato un manuale di cosmesi naturale, molto curato e utile. sono piu di 150 pagine, che spiegano tutto quello che serve per decidere come continuare a prendersi cura della propria igiene e bellezza. le ricette finali, molto semplici, poco costose e per tutti i gusti sono una vera miniera per chi volesse provare a farsi da solo i detersivi e le creme. non solo si evita di usare prodotti inquinanti e pericolosi per la nostra salute ma si risparmia tanto. e poi per chi volesse rilassarsi facendo lavorare le mani è ideale. provate a leggerlo e a diffonderlo.

laura ha detto...

QUESTO è IL SITO DOVE TROVARE IL LIBRO GRATIS..

http://www.valeriodistefano.com/stampalternativa/cosmesi_naturale_pratica.pdf

fatelo girare grazie!!

laura ha detto...

cè chi mi consiglia di aprire un forum dove mettere in piedi questo laboratorio... che ne pensate?

laura ha detto...

l'aceto come anticalcare!!
caldo sui rubinetti, sui sanitari, sulle piastrelle, in soluzione.. è una bomba! e per mantenere il lucido senza segni di calcare, asciugate subito, tenete in bagno e in cucina sempre un panno per asciugare eventuali gocce di acqua. basta comprare dannosi prodotti anticalcare!!
grazie mondonuovo!

laura ha detto...

io non mi sono dimenticata di questa proposta, voi invece pare di si...sigh, ultimamente con per il bene comune abbiamo tanto da fare, e poi gli esami...
siccome c'è gia qualcosa di simile forse conviene concentrarsi su quello:
http://it.ekopedia.org/Pagina_principale

http://it.ekopedia.org/Autoproduzione

http://wiketica.ilbello.com/index.php?title=Pagina_principale

per chi vuole contribuire, meglio continuare un progetto gia iniziato senza disperdere le poche energie che ci sono!